fbpx

Icona Vergine con Bambino “Consola la mia pena”

Icona tipicamente russa che, secondo la tradizione, fu portata a Mosca dai cosacchi nel 1640. Opera eseguita in Russia nella seconda metà del ‘700. Esemplare di ottima qualità.

Disponibile

COD: 168 Categorie: ,

Descrizione

La Vergine viene rappresentata come portatrice delle sofferenze dell’umanità: la vediamo infatti portarsi la mano destra alla tempia, triste e pensosa. Il nome dell’icona deriva dalla quinta strofa dell’inno akathistos “Consola la mia pena”. Le aureole del Bambino e della Vergine sono dipinte in foglia d’oro.

Informazioni aggiuntive

Autore

Epoca

Tecnica

Misura

Prezzo